“Con il Cuore nella Mente”: inaugurazione del giardino sensoriale

Il prossimo 3 luglio, alle ore 19,00, presso il Centro Diurno per l’Alzheimer e le demenze senili “Con il cuore nella mente”, sito in Cellino San Marco (BR) alla via Vittorio Emanuele n. 25, sarà inaugurato il giardino sensoriale, realizzato con un progetto di autocostruzione e riciclo da operatori ed utenti della struttura. Il giardino…

Terzo settore: grido di allarme delle organizzazioni pugliesi

Si è tenuto questo pomeriggio a Bari un incontro delle organizzazioni ed associazioni del Terzo Settore (Forum Regionale del Terzo Settore, Anffas Puglia, Federsolidarietà Confcooperative Puglia) che, in forma congiunta, hanno sottoscritto una richiesta di incontro urgente ai referenti politici e tecnici della regione Puglia rispetto al nuovo regolamento regionale n. 5/2019 sull’ “Assistenza residenziale e semiresidenziale per soggetti disabili– Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) per disabili – Centro diurno socioeducativo e riabilitativo per disabili”.

FederSolidarietà Puglia sul regolamento regionale sull’assistenza per soggetti disabili

Si è riunito il gruppo di lavoro dell’Area Disabilità di Confcooperative Federsolidarietà Puglia presieduta da Daniele Ferrocino. Obiettivo del gruppo è stato formulare una proposta di modifica sostanziale del “Regolamento regionale sull’Assistenza residenziale e semi-residenziale per soggetti disabili” che la Giunta Regionale intende approvare.

Programma “Cooperativa 4.0”, al via il 22 maggio

Programma “Cooperativa 4.0” è il titolo di una serie di incontri organizzati da Confcooperative Puglia per accompagnare le sue associate nella sfida del Piano Industria 4.0. A promuovere l’iniziativa è il presidente regionale, Piero Rossi: “Uno dei fattori chiave per permanere in un mercato sempre più competitivo è l’innovazione che coinvolge ed interessa tutti i settori produttivi, a partire proprio da quelli che ritenevamo legati a processi consolidati e tradizionali. E’ sempre più importante la connessione di sistemi fisici con quelli digitali, in quella che è stata definita da molti la quarta rivoluzione industriale, guidata da internet e dall’intelligenza artificiale”.