Terzo settore: grido di allarme delle organizzazioni pugliesi

Si è tenuto questo pomeriggio a Bari un incontro delle organizzazioni ed associazioni del Terzo Settore (Forum Regionale del Terzo Settore, Anffas Puglia, Federsolidarietà Confcooperative Puglia) che, in forma congiunta, hanno sottoscritto una richiesta di incontro urgente ai referenti politici e tecnici della regione Puglia rispetto al nuovo regolamento regionale n. 5/2019 sull’ “Assistenza residenziale e semiresidenziale per soggetti disabili– Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) per disabili – Centro diurno socioeducativo e riabilitativo per disabili”.

Passi: prima tappa a Bari

Si è tenuta ieri a Bari, in Piazza Redentore, la prima tappa del road show cooperativo “PASSI”, iniziativa a cura dell’Alleanza delle cooperative della Puglia sostenuta dalla Regione Puglia con le risorse a valere sulla L.R. n.23/1988. Obiettivo di “PASSI” è portare gli sportelli delle centrali cooperative, Agci, Confcooperative e Legacoop, in quei luoghi che sono scenario della realtà quotidiana con la finalità di promozione degli strumenti e delle opportunità per creare imprese cooperative, un’occasione di sviluppo del benessere sociale prima ancora che economico.

Cooperazione: un volano di sviluppo del benessere sociale

Il prossimo 7 settembre, in Piazza Redentore, a partire dalle ore 17.00, farà tappa a Bari il roadshow cooperativo “PASSI”, iniziativa a cura dell’Alleanza delle cooperative Puglia sostenuta dalla Regione Puglia con le risorse a valere sulla L.R. n.23/1988, che porta gli sportelli delle Centrali cooperative, Confcooperative, Legacoop e AGCI e la mutualità della cooperazione nelle piazza e nei luoghi teatro della vita quotidiana.

FederSolidarietà Puglia sul regolamento regionale sull’assistenza per soggetti disabili

Si è riunito il gruppo di lavoro dell’Area Disabilità di Confcooperative Federsolidarietà Puglia presieduta da Daniele Ferrocino. Obiettivo del gruppo è stato formulare una proposta di modifica sostanziale del “Regolamento regionale sull’Assistenza residenziale e semi-residenziale per soggetti disabili” che la Giunta Regionale intende approvare.